Piccola delusione poetica. Sulla felicità (che non fu mai)

Brancaleone Calabro, agosto 1935 Tornando allo studiolo, sulla via della discesa al giardino, il principe dei boschi sente di infrangere un momento eterno, e si ferma sul limitare della radura, osservando il monte Olimpo sopra di lui, adombrato di nubi…